Loading...

Casarano ( nella zona di Gallipoli )

Seleziona la zona del Salento che preferisci per le tue vacanze, esplora tutte le destinazioni nei dintorni e prenota il tuo soggiorno in una delle nostre case-vacanze.
 

 

CASARANO, cuore del Basso Salento

“Parabita, Matino tirittuppiti Casarano”: è un detto universalmente noto nel Salento per indicare la vicinanza tra questi tre paesi. Chi vuole arrivare a Casarano, infatti, può scegliere di passare per gli altri due, oppure percorrere una delle principali arterie statali salentine: la Lecce-Gallipoli o la Lecce-Maglie, e quindi rotolare ancora più sud, verso il centro del Basso Salento. Casarano, infatti, è la città più grande dell`estremo lembo di Puglia e dista dal litorale ionico 10 chilometri. È ideale per chi vuole trascorrere le vacanze in un centro più tranquillo ma non troppo piccolo rispetto ai sovraffollati paesi sul mare, e con una buona piazza commerciale. 

Luoghi da visitare

Simbolo di questa cittadina fondata da un centurione romano di nome Caesar è la chiesa di Santa Maria della Croce, fuori dal centro, detta anche di Casaranello, in cui sono presenti mosaici paleocristiani dalle tessere colorate dal verde al rosso, crema, blu e viola, che raffigurano piante e animali, e che catturano l`attenzione dei visitatori insieme al ciclo di affreschi bizantini che raffigurano la Vergine e le sante Barbara, Caterina d`Alessandria e Margherita d`Antiochia. Altro luogo di culto di pregio è il santuario della Madonna della Campana, che si erge sulla collina da cui si gode un panorama incantevole sulle campagne e le collinette d`intorno. Qui i casaranesi festeggiano tutti insieme la tradizionale “pasquetta”. Sulla strada per Ruffano, riparata e seminascosta dal verde e argento degli ulivi, vi è la cripta del Crocifisso o di Santa Costantina, sito di importanza preistorica e archeologia, con graffiti paleolitici e fossili risalenti al Neolitico.

Casarano

I musei di Casarano

È molto grazioso, sebbene non interdetto al traffico, il centro storico cittadino dove si possono ammirare palazzi, case a corte e edifici religiosi le cui facciate sono state realizzate in stile barocco. In paese è visitabile il Museo del Minatore in piazza San Giovanni Elemosiniere, frutto della costante ed emozionata dedizione del minatore Lucio Parrotto, ormai scomparso, che per decenni ha raccolto foto, articoli, attrezzi da lavoro e molto altro ancora, in memoria dei tanti salentini partiti per le miniere di carbone del Belgio, alcuni mai più ritornati. Vi è anche il Museo della Civiltà contadina che trova spazio in un antico frantoio ipogeo appartenente a Palazzo d`Elia.

Cosa fare a Casarano

“E quindi uscimmo a riveder le stelle”: con questo verso Dante e Virgilio uscivano fuori dall`Inferno, nella Divina Commedia. E questo verso può accompagnare i visitatori a 3 chilometri fuori dal centro abitato, sulla strada per Ruffano, per andare a vedere le stelle nel Parco astronomico San Lorenzo, in uno dei contesti agricoli e naturalistici più autentici del territorio. Una struttura molto moderna ma totalmente ecocompatibile e a impatto zero per la salvaguardia della flora e della fauna.

Il mare a pochi chilometri

Gli abitanti di Casarano prediligono le spiagge di Torre San Giovanni, marina di Ugento, e le meravigliose distese di sabbia dorata della Baia Verde di Gallipoli, ma sono numerose le località balneari facilmente raggiungibili dal paese, da scegliere sulla base del vento che spira in un determinato giorno, della predilezione per gli scogli o la sabbia, dell`esigenza di recarsi in un lido attrezzato oppure su una spiaggia libera quanto più selvaggia possibile. 


CASARANO COSE DA FARE E DA VEDERE:


Condividi: