Loading...

Poggiardo - Vaste ( nella zona di Otranto )

Seleziona la zona del Salento che preferisci per le tue vacanze, esplora tutte le destinazioni nei dintorni e prenota il tuo soggiorno in una delle nostre case-vacanze.
 

 

Poggiardo è un comune a sud est della penisola salentina, a circa 40 Km dal capoluogo e a 8 km dalla costa adriatica. Il toponimo di Poggiardo deriverebbe dal nome proprio Boiardus da cui derivano alcune accezioni dialettali, come busciardu (falco di mare). Una seconda ipotesi sostiene che il nome derivi da Podium Arduum, cioè Poggio Arduo, con riferimento alla vicina Serra di Poggiardo, una lieve altura in prossimità del centro abitato. Il territorio di Poggiardo è stato abitato sin da tempi antichissimi: qui era sito infatti l`importante insediamento messapico di Vaste fondato probabilmente nel VII secolo a.C. Tra gli edifici religiosi e civili di questa cittadina meritano di essere visitati la Chiesa Parrocchiale (XIV sec.) dedicata a San Salvatore, la Cripta di Santa Maria degli Angeli (XVII sec.), con numerosi affreschi di Santi, per lo più bizantini, il Palazzo Ducale e Villa Episcopo (della seconda metà del XVIII sec.). Infine il Sedile e la Torre dell’Orologio (di fine ‘800). Il territorio è disseminato, come nelle altre città salentine, di frantoi ipogei, per lo più nascosti sotto abitazioni di privati.

VASTE

Vaste è una frazione di Poggiardo, da questa non molto distante. Fu un’antica città Messapica di considerevole importanza, la cui fondazione è risalente al 600 a.C. Il toponimo originario è quello messapico di  “Bastae” o “Baxta”, nel X secolo poi modificato dai Bizantini in "Vasta". Subì nel corso dei secoli le violente invasioni dei Goti, dei Longobardi e dei Saraceni. Fu completamente rasa al suolo da Guglielmo il Malo nel 1147. Venne in seguito ricostruita e, nel XII secolo, assegnata in feudo dal re Tancredi d`Altavilla a tale Alessandro dei Goti. Di un certo interesse storico, artistico e culturale sono, tra le altre cose, la Chiesa Madre Santa Maria delle Grazie (della fine del ‘500), in stile tardo barocco, la Cripta basiliana affrescata dei SS. Stefani (XI-XIII sec.), che prende il nome dalla triplice raffigurazione di Santo Stefano, il Palazzo Baronale, costruito nel XIV sec. e poi rimaneggiato nei secoli, infine il Parco dei Guerrieri, un museo a cielo aperto che corrisponde all`area archeologica che include gli scavi dell`antica città messapica di Vaste.


POGGIARDO - VASTE COSE DA FARE E DA VEDERE:


ESPLORA LA NOSTRA COLLEZIONE DI CASE VACANZE A POGGIARDO - VASTE

RICERCA DI CASE VACANZE A POGGIARDO - VASTE PER TIPOLOGIA

Case vacanze a Poggiardo - Vaste (1)
Condividi: